Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri e non utilizza cookie di profilazione di terze parti. Abbiamo anonimizzato Google Analytics, il che ci permette di raccogliere statistiche senza farvi profilare. Da ogni pagina del sito potete accedere alla politica della privacy estesa.
Privacy Policy
Elenco Barzellette
Computer



Windows è un virus? No, Windows non è un virus. Ecco cosa fanno i virus:
1. I virus si replicano velocemente -- va bene, Windows lo fa
2. I virus usano preziose risorse del sistema, e quindi lo rallentano -- va bene, Windows lo fa
3. I virus ogni tanto ti cancellano il disco -- beh, Windows fa anche questo
4. I virus di solito sono portati, senza che l'utente lo sappia, assieme ad altri utili programmi e sistemi. -- Eh, si, Windows fa anche questo.
5. I Virus talvolta fanno sospettare all'utente che il suo sistema sia troppo lento (vedi punto 2) e gli fanno comprare nuovo hardware -- Accidenti! Anche Windows!
Finora sembra che Windows sia un virus, ma ci sono differenze fondamentali:
i virus sono ben supportati dai loro autori, girano sulla maggior parte dei sistemi, il loro codice è veloce, compatto ed efficiente e tende a diventare sempre più sofisticato con le versioni successive. Quindi Windows ***non*** è un virus. E' un BUG!

Tra computer: -come va? -male... ieri un gatto mi ha mangiato il mouse.

Uomo intelligente + Computer = Elevata produttività
Uomo stupido + Computer =Computer bloccato
Uomo intelligente + Computer bloccato = ctrl-alt-canc
Uomo stupido + Computer bloccato = Pugni sul monitor
Donna intelligente + Computer = "Solitario" di windows
Donna stupida + Computer = Computer bloccato
Donna intelligente + Computer bloccato = Spina staccata
Donna stupida + Computer bloccato = Computer acceso tutta la notte

Il 90% dell'hard disk di un computer e' occupato da cose che non servono a un cacchio e funzionano sempre. Il 10% da files che si rovinano.

UN TELEFONINO SAMSUNG DICE AD UN TELEFONINO MOTOROLA:< METTIAMOCI IN SIEMENS>

Il sesso del computer.
Le donne pensano che i Computer siano maschi perchè:

1> Per avere la loro attenzione, devi accenderli.
2> Contengono molti dati ma sono privi di intelligenza.
3> Dovrebbero esser lì per risolvere i tuoi problemi ma per metà del tempo sono loro il problema.
4> Non appena te ne procuri uno, ti accorgere che, se avessi aspettato un po', avresti potuto averne uno migliore.
Gli uomini pensano che i Computer siano femmine perchè:
1> Nessun' altro al di fuori del loro creatore capisce la loro logica interna.
2> I linguaggi di cui si servono per comunicare con gli altri computer è incomprensibile a chiunque.
3> I tuoi errori, anche minimi, sono immagazzinati nella memoria a lungo-termine per essere usati più avanti.
4> Non appena te ne procuri uno, ti ritrovi a spendere metà del tuo conto in banca per gli accessori.

C'è un tale che sta annegando: - AIUTO, HELP, HILFE, AU SECOURS..... Il bagnino allora: - Faceva prima a imparare a nuotare che imparare tutte quelle lingue!

Computer n. 1 Brevissimo corso maschilista su come si inviano i messaggi e-mail (e su come si selezionano i destinatari dalla rubrica). In due versioni.
Per gli uomini:
1. Andare in Outlook/Netscape/Notes e fare clic su "Nuovo messaggio".
2. Scrivere il testo.
3. Fare clic sulla casella "A:" e selezionare i destinatari.
4. Fare clic sulla casella "CC:" e selezionare i destinatari in copia.
5. Fare clic su "Invia".
Per le donne:
1. Chiedere alla collega com'è fatta l'icona di Outlook/Netscape/Notes.
2. Trovare la stessa icona sul desktop e fare doppio clic su di essa.
3. Rifare doppio clic, stavolta più veloce e vedrete che si apre...
4. Selezionare "Nuovo messaggio". In alto a sinistra... un po' più a sinistra... un po' più in alto... sì eccolo.
5. Bastava un clic solo, stavolta, ma comunque si è aperto un nuovo messaggio: chiudete il secondo che tanto non serve.
6. Iniziate scrivendo il testo del messaggio. E' come una macchina da scrivere, basta usare i tasti sulla tastiera.
7. Adesso riscrivetelo tutto anziché nella casella dell'oggetto in quella più grande sottostante.
8. Mettete un oggetto significativo. No, "Messaggio" non va bene, qualcosa di più significativo.
9. Adesso fate clic sul pulsante "A:"
10. No, non era il pulsante con la croce in alto a destra. Quello chiude il messaggio. Ripartite dal punto 4.
11. Dato l'elenco di destinatari scegliete CON MOLTA ATTENZIONE i nomi di quelli a cui volete inviare il Messaggio: Se un nome compare nella casella "A:" vuol dire che riceverà il messaggio. Se non compare, no. E' semplice.
12. Aggiungete anche i destinatari in copia, con lo stesso criterio usato al punto
11. Un destinatario in copia riceverà lo stesso messaggio...
13. Fate clic su Invia.
14. Se avete un modem da accendere è ora di farlo. In genere emetterà una serie di suoni strani. Non spegnetelo e non cercate di sintonizzarlo meglio: ha un solo canale e trasmette solo quello!
15. Quando segnala che il messaggio è stato inviato andate su "Posta inviata".
16. L'ultimo messaggio inviato è in cima alla lista. Doppio clic per aprirlo.
17. Dall'elenco dei destinatari identificate tutti quelli a cui avete mandato il messaggio e in realtà non avreste voluto.
18. Inviate una mail di scuse a tutti questi seguendo la stessa procedura a partire dal punto 4.

Una stringa dice ad un booleano insistente: - Uffa... lo vuoi capire che non sei il mio tipo?!?

HARDWARE: parte del computer che riceve i colpi quando si pianta il software.

Un ragazzo ad un suo amico: "Sai mica com'è internet?" "Eh, quando me ne sono andato erano ancora sullo zero a zero!"

Da esperienze fatte sono state raccolte molte caratteristiche e 'bugs' delle applicazioni piu` comunemente utilizzate. Leggere con molta attenzione!
OKKIO A CERTI TIPI DI INSTALLAZIONE! L'anno scorso un mio amico ha effettuato l'aggiornamento da Fidanzata 6.0 a Moglie 1.0, ed ha scoperto che quest'ultima ha una tale occupazione di memoria da lasciare pochissime risorse di sistema per altre applicazioni. Egli ha anche notato che Moglie 1.0 ha la tendenza a generare processi-figli, che consumano ulteriori preziose risorse.
Vi e` inoltre un altro fenomeno negativo, non indicato sulla documentazione del prodotto, la cui probabile presenza era stata ravvisata da altri utenti.
Non solo infatti, Moglie 1.0 si installa in modo tale da essere lanciata per prima all'inizializzazione, e controllare cosi` tutte le attivita` del sistema; ma, come lui ha avuto modo di scoprire, alcune applicazioni, come PokerNotturno 10.3, Ubriacatura 2.5 e NotteAlPub 7.0 non riescono piu` a partire, mandando in stallo il sistema appena lanciate, anche se esse funzionavano perfettamente prima dell'installazione di Moglie 1.0.
L'applicazione Calcetto 2.2 inoltre funziona a tratti. All'installazione, Moglie 1.0 installa anche alcuni "Plug-in" indesiderati come Suocera 55.8 e Cognato in versione beta. Di conseguenza, le prestazioni del sistema decadono inesorabilmente con il passare del tempo.
Ecco alcune caratteristiche che sarebbero gradite nella versione 2.0 di Moglie:- un pulsante "Minimizza" o "Disabilita Temporaneamente";
- un pulsante "Dacci un taglio" o "Vatti a fare un giro";
- un programma di disinstallazione che, senza perdite di tempo e di risorse, permetta di rimuovere Moglie 1.0 senza conseguenze future sulle funzionalita` del sistema;
- un'opzione che consenta di far funzionare il gestore di rete in modo promiscuo, consentendo di fare un uso maggiore della funzionalita` di prove hardware.
Personalmente, per evitare i problemi causati da Moglie 1.0, ho deciso di installare piuttosto Ragazza 2.0. Anche cosi`, comunque ho avuto parecchi problemi. Apparentemente e` impossibile installare Ragazza 2.0 direttamente su Ragazza 1.0; occorre prima disinstallare Ragazza 1.0.
Altri utenti mi hanno detto che si tratta di un bug di vecchia data. Da prove effettuate mi sembra che le due versioni di Ragazza entrino in conflitto nella gestione delle porte I/O. E' strano che non abbiano ancora corretto un errore cosi` evidente.
Cosa ancora peggiore, il programma di disinstallazione di Ragazza 1.0 non funziona bene, lasciando alcune "fastidiose tracce" nell'applicazione del sistema. Ma il fatto piu` fastidioso e' che tutte le versioni di Ragazza aprono continuamente una finestra di dialogo che decanta i vantaggi del fare l'aggiornamento a Moglie 1.0.
AVVISO DI BUG!!!
Moglie 1.0 ha un bug non documentato. Se si prova ad installare Amante 1.1 prima di disinstallare Moglie 1.0, Moglie 1.0 cancella, senza possibilita` di recupero i file Soldi.dll e Casa.dll prima di effettuare l'auto disinstallazione. Quindi Amante 1.1 si rifiutera` d'installarsi, segnalando la mancanza di risorse di sistema !!!