Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri e non utilizza cookie di profilazione di terze parti. Abbiamo anonimizzato Google Analytics, il che ci permette di raccogliere statistiche senza farvi profilare. Da ogni pagina del sito potete accedere alla politica della privacy estesa.
Privacy Policy
Elenco Barzellette
Divine 1



Cartolina dalla Palestina: "Bacioni. Giuda".

Cristo alla folla: "Beati i deboli... ". Ma la folla e' distratta e non lo ascolta. "Beati i deboli...", ma il risultato e' lo stesso. Insiste piu' volte, ma con lo stesso risultato. Alla fine Cristo dice: "Allora mi fermo qui, visto che non vi interessa". Abbiamo trasmesso: "Cristo si e' fermato a dEboli".

Perche' da 2000 anni il bambin Gesu' nasce in una grotta? Perche' aspetta i fondi della ricostruzione!

Pilato alla folla: "Chi volete libero? Gesu' o Barabba?" "Barabba". Pilato: "Bene Barabba libero e Gesu' in porta".

Negli anni 5, 4, 3, 2 e 1 prima di Cristo si intuiva che stava per succedere qualcosa.

Gesu': "Lazzaro, alzati e cammina". Lazzaro: "Si dice per piacere".

Un amico incontra Lazzaro: "Ma non eri morto?". E Lazzaro: "Sta' zitto, sono vivo per miracolo!".

Gesu' a Maria Maddalena: "Sei su una brutta strada!". "Lo so, non passa mai nessuno!".

Gesu': "y2=2px". I discepoli: "Uffa, un'altra parabola!"

Gazzetta di Gerusalemme: Capellone incita la folla a camminare sull'acqua. 10.000 morti. Catturato e crocefisso.

Gesu' torna in terra e apre un ambulatorio medico. Il primo giorno nella sala d'attesa tutti si chiedono come sara' il nuovo medico. Dopo poco Gesu' si affaccia e chiama: "Avanti il primo!". Entra un signore in carrozzella che dice: " Dottore, ho un mal di gola fastidioso... ". Gesu' lo interrompe alzandosi, chiude la porta ed esclama: "Ma tu non puoi camminare!". "Si' - dice il paziente - dalla nascita. Ma .. dicevo .. quel pizzicore alla gola ...". "Alzati e cammina - lo interrompe nuovamente". "Ma... ". "Silenzio! Ho detto alzati e cammina!". Il paziente, incredibilmente, si alza in piedi, saluta, ringrazia Gesu' ed esce. Gli altri, vedendolo, gli chiedono: "Allora, com'e' questo nuovo dottore?". E il miracolato: "Come tutti quegli altri. Non mi ha neanche visitato!".

Sul Calvario Gesu' ai due ladroni: "Siete Socialisti, vero?". "?!?". "Beh, su tre posti ne avete presi due!".

Quando Gesu' resuscito' si fece vedere prima dalle donne perche' la notizia si spargesse piu' presto.

Maria e Giuseppe nella grotta di Betlemme dopo la nascita del loro piccolo stanno discutendo sul nome da dargli. Ad un tratto Giuseppe si alza e sbatte la testa sul soffitto della grotta gridando: "Cristo!". E Maria: "Beh, questo mi sembra un bel nome!".

Gesu' Cristo torna sulla terra. Gli fanno fare una prova per testimoniare la sua identita' e gli chiedono di camminare sull'acqua. Ma a meta' del percorso comincia ad affondare finche' uno dei presenti non si tuffa per salvarlo. Tornato a riva Cristo commenta: "Da quando mi hanno bucato i piedi non sono piu' lo stesso..."

Pietro e Luca si rilassano fumando distesi sulle rive di un lago. Pietro vedendo Gesu' camminare sulle acque si gira verso Luca e gli fa: "Pero'... bono 'sto fumo!!!!"

Quanti fari avrebbe l'auto di Cristo? Fari-sei.

La sai l'ultima sulla via Crucis? L'hanno asfaltata!

In Paradiso Dio: "Chi va a fare la spesa oggi?". Gesu': "Vado io". "No tu no che hai le mani bucate!".

Monte Calvario: 33 DC. Un tizio incontra un romano e gli chiede: "Hai visto Gesu'?". E il romano: "Si', l'ho incrociato poco fa!".

Gesu': "Alzati e cammina"; niente. "Alzati e cammina!"; niente. Un seguace: "Guarda, Gesu', che quello e' sordo, non paralitico!".

Gesu' Cristo sulla croce a un motociclista: "Chi sei?". "Ponzio Pilota".

Tutti gli esperti hanno studiato la questione e hanno capito finalmente che Gesu' era un Italiano. Come? Intanto e' rimasto a casa fino a 30 anni. E poi vedeva sua mamma come vergine e lei lo vedeva come un Dio...".

Gesu' entra in un hotel e butta sul bancone della reception due assi e dei chiodi, dicendo: "Mi puo' sistemare per stanotte?".

Gesu' è analfabeta; come firma? Con una croce!

Un giorno Dio dice a Gesu': "Gesu', devi tornare sulla terra: gli uomini sono di nuovo da redimere". E Gesu' : "No padre ti prego, ancora 33 anni tra quei pazzi no, non voglio!". Ma alla fine Dio convince il figlio che ritorna sulla terra. Dopo 34 anni S. Pietro, preoccupato perche' Gesu' non e' ancora tornato, si reca da Dio per avere notizie e questi: "Ma Pietro, non ti preoccupare, avra' avuto un contrattempo !". Dopo 50 anni S. Pietro sempre piu' preoccupato ritorna da Dio: "Dio, ma com'e' possibile, Gesu' avrebbe dovuto essere tra di noi gia' da 17 anni!" e Dio: "Pietro, non so cosa dirti, aspettiamo ancora un po'". Dopo 90 anni un tizio vestito di jeans con la barba lunga suona alla porta del Paradiso. San Pietro gli apre: "Chi sei, straniero?". "Come, Pietro, non mi riconosci?". E Pietro: "Gesu', sei tornato! Eravamo in pensiero per te. Ma non avresti dovuto essere di ritorno 57 anni fa ?". E Gesu': "Pietro, non parlarmene: quegli stronzi invece di darmi la pena di morte mi hanno dato l' ERGASTOLO !"

Circa 2000 anni fa, un falegname di nome Giuseppe e sua moglie Maria, vennero sfrattati perche' da tempo non pagavano l'affitto. Giuseppe propose a sua moglie di partorire nella falegnameria, ma quest'ultima, alquanto offesa: "No, non posso, ... e se nasce Pinocchio ?".

Maria a Gesu': "Sei la mia croce!".

Gesu' dopo aver assolto l'adultera dice la fatidica frase: "Chi e' senza peccato scagli la prima pietra". A quel punto parte un sasso che centra in fronte l'adultera. E Gesu': "Insomma, mamma, quante volte ti devo dire di non seguirmi!".

E' il 30 compleanno di Gesu'. Gli apostoli si riuniscono, cercano di pensare a qualcosa da regalargli, alla fine decidono: "Cazzo, non e' mai stato con una donna, gli paghiamo una puttana per una sera! ". Tutti sono d'accordo, fanno una colletta e pagano la ragazza. La sera, alla festa gli apostoli dicono a Gesu': "Vai in quella stanza, che c'e' il tuo regalo!! ". Lui entra. Per un po' non succede niente, ma dopo 5 minuti la ragazza esce dalla stanza correndo via nuda". "Gesu', ma che cosa e' successo? ". "Eravamo dentro, lei si e' spogliata, ha allargato le gambe, ho visto che aveva una piaga... e gliel'ho RIMARGINATA!! ".

C'e' sciopero in Paradiso e Gesu' sostituisce S. Pietro all'ingresso. Ad un tratto Gesu' vede avvicinarsi un arzillo vecchietto: "Benvenuto buon uomo, qual e' il tuo nome?". "Mi chiamo Giuseppe, ma ho vari soprannomi". "E che lavoro facevi Giuseppe?". "Il falegname". "E dimmi: hai avuto prole ?". "Ho avuto un figlio ma per miracolo, non so neanch'io come e' potuto accadere". "Ah si' ?!" (diventando pensieroso). "E... cosa faceva questo figlio ?". "Eeeeh! Mi dava un sacco di grattacapi. Era sempre via insieme a persone sconosciute. Ma io lo sapevo che un giorno o l'altro lo avrebbero tradito!". Gesu' sussulta un attimo, poi gli fa ancora una domanda: "E... senti, com'era il suo rapporto con... la gente ?". "Mah, qualcuno gli voleva bene, altri no. Ha avuto problemi con le forze dell'ordine... Eppoi, tutta quella gente che lo voleva mettere sempre in croce !". Gesu', con gli occhi pieni di lacrime alza le braccia al cielo e grida: "Papa' !". E il vecchietto: "Pinocchio !".

Golgota, 33 DC. Gesu' fa 5 minuti di esercizi di riscaldamento, poi si mette il filo spinato in testa e la croce in spalla. Maria Maddalena lo guarda negli occhi e grida: "Go!" e fa partire il cronometro. Gesu' scatta e corre verso la cima. Gli ultimi cento metri sembrano non finire mai. Appena arrivato pianta la croce e urla "Stop!". La Maddalena risponde con "9 primi e 12 secondi, sei ancora migliorato". Gesu' trionfante urla verso il cielo "Padre, non mi abbandonare proprio adesso". Ritorna a valle e ricomincia. La scena si ripete tre giorni di seguito. Il quarto giorno due centurioni romani osservano Gesu' continuare il su e gił ed incuriositi chiedono: "Aho signo' , ma che sta' a fa quello ?". E la Maddalena risponde sospirando: "Cosa volete farci, e' la sua ... passione !".

Golgota 33 D.C. 30° gradi all' ombra, ma una figura avvolta in un lurido mantello sale barcollando verso la cima della collina: trascina faticosamente una croce e i soldati continuano a frustarlo ridendo. E il peggio deve ancora venire. Lo inchiodano alla croce e lo lasciano cosi' tutta notte. Al mattino una donna in lacrime si avvicina piangendo, alza lo sguardo verso l' uomo ormai allo stremo e mormora con un filo di voce : "OK figlio mio, l'anno prossimo per Pasqua andiamo a sciare".

In principio: Dio creò l'asino e gli disse:
- Sarai asino, lavorerai instancabilmente dall'alba al tramonto, portando pesi sulla groppa. Mangerai, non avrai l'intelligenza e vivrai fino a 50 anni. Sarai ASINO!
L'asino gli rispose:
- Sarò asino, però vivere fino a 50 anni è troppo. Dammi appena 2O anni.
Il Signore glielo concesse.
Dio creò il cane e gli disse:
- Difenderai la casa dell'uomo, sarai il suo migliore amico, mangerai quello che ti daranno e vivrai 25 anni. Sarai CANE!
Il cane disse:
- Signore vivere 25 anni per me è troppo dammi 10 anni solamente.
Il Signore lo accontentò.
Dio creò la scimmia e le disse:
- Sarai scimmia, salterai di ramo in ramo facendo pagliacciate, divertirai e vivrai 20 anni. Sarai SCIMMIA!
La scimmia rispose:
- Signore, vivere 20 anni è troppo. Dammi 10 anni solamente.
Il signore glielo concesse.
Finalmente il signore creò l'uomo e gli disse:
- Sarai UOMO. L'unico essere razionale sulla faccia della Terra. Userai la tua intelligenza per sottomettere gli animali. Dominerai il mondo e vivrai 20 anni.
Gli rispose l'uomo:
- Signore, sarò uomo, però vivere 20 anni è molto poco; dammi i 30 anni che l'asino ha rifiutato, i 15 che il cane non ha voluto e i 10 che la scimmia ha respinto.
Così fece il Signore e da allora l'uomo vive 20 anni da uomo, si sposa e passa 30 anni da asino, lavorando e portando tutto il peso sulle spalle. Poi, quando i figli se ne vanno, vive 15 anni da cane, badando alla casa e mangiando ciò che gli viene dato per poi arrivare ad essere vecchio, andare in pensione e vivere 10 anni da scimmia, saltando di casa in casa, di figlio in figlio, facendo pagliacciate per far divertire i nipotini.

Gesu' percorreva la Galilea, e incontro' tre persone sedute su una pietra che piangevano. Passando davanti al primo gli disse: "cosa sei tu per piangere cosi' intensamente?" Quello disse: "sono un povero paralitico, ho ambedue le gambe inferme...." E Gesu' disse: oh, ma se e' solo per questo (gli da la benedizione) va e vedrai che cammini... Quello si alza e si mette a fare le capriole, e se ne va lodando Iddio. Gesu' dice al secondo: e tu chi sei per piangere cosi'? Il secondo disse: "Sono cieco dalla nascita" " Uh, se e' per cosi' poco!" Gli tocco' gli occhi, quello ci vide e se ando' lodando Iddio. Allora chiese al terzo: e tu cosa sei, per piangere cosi'? Quello disse: sono un giornalista(*)". E allora Gesu' sedette e pianse con lui. (*) ciascuno metta la propria professione.

Dopo la passione e resurrezione Gesu' apparve diverse volte ai discepoli. Una volta questi videro Gesu' andare loro incontro camminando sulle acque. Ad un certo punto lo videro pero' che camminava affondando prima fino allle caviglie, e poi quasi fino alle ginocchia...
S.Pietro scosse la testa e borbotto': "quello li', da quando gli hanno bucato i piedi non e' piu' quello di prima...."

Lazzaro antra al bar e esclama:
-fiuuu, ragazzi, sono vivo per un miracolo!

E' la sera del 24 dicembre; Gesù ha radunato gli amici a casa sua per il cenone natalizio (che coincide casualmente con la sua festa di compleanno). Arriva Paolo con 3 panettoni; dopo arrivano Giovanni con lo spumante e Marco con il pandoro. Dopo un poco arrivano gli altri, Matteo, Giuda ecc., chi con la frutta secca, chi con il vino, chi con i ricciarelli. Tutti meno Pietro; si aspetta una buona mezz'ora ma Pietro non arriva. Dopo un'ora si sente bussare alla porta; Gesù va ad aprire e vede Pietro in compagnia di un uomo e una donna; lui basso, col vestito gessato, la coppola e gli stivaletti con i tacchi alti; lei bassa, grassa, con i baffi, i capelli unti, le gambe pelose, la gonna lunga, i gambaletti e le ciabatte. Gesù li vede e dice a Pietro: "Ma Pietro!! T'avevo detto i tOrroni!"

Vi chiedete come mai il Papa bacia la terra tutte le volte che scende dall'aeroplano? Allora non avete mai volato con Alitalia!

Un parroco un giorno venne chiamato per un' emergenza. Non volendo lasciare vuoto il confessionale chiamo' dalla strada il suo assistente appena arrivato e gli chiese di sostituirlo nel compito di confessare i fedeli. Il giovanotto non si sentiva sicuro di saper fare bene, allora il prete, che aveva molta fretta gli promise che gli avrebbe fatto vedere come si faceva.
Fece entrare il ragazzo in confessionale ed aspetto' qualche fedele per fargli vedere come fare. Poco dopo nel confessionale venne una donna e disse "Fratello perdonami perche' ho peccato".
Il prete chiede: "Cos' hai fatto?"
La donna "Ho commesso adulterio!".
Prete: "Quante volte?"
Donna: "Tre volte."
Prete: "Di' due Ave Maria, lascia 10.000 lire d' offerta, vai e non peccare!"
Pochi minuti dopo entro' un uomo e disse "Padre perdonami perche' ho peccato".
Il prete chiede: "Cos' hai fatto?"
L' uomo "Ho commesso adulterio"
Prete: "Quante volte?" Uomo: "Tre volte."
Prete: "Di' due Ave Maria, lascia 10.000 lire d' offerta, vai e non peccare!"
Il giovanotto dice al Prete di credere d' aver capito come fare, ed allora il prete lascia la chiesa.
Poco dopo nel confessionale entra una donna e disse "Fratello perdonami perche' ho peccato".
Il prete chiede: "Cos' hai fatto?"
La donna "Ho commesso adulterio"
Chierico: "Quante volte?"
Donna: "Una volta."
Chierico: " Vai a farlo altre due volte. Questa settimana c' e' un' offerta speciale : tre volte per 10.000 lire".

Sai di essere un battista se:
- Non hai mai cantato il terzo verso di un salmo.
- Credi che la Terra Santa sia Nashville.
- Credi che le epistole siano le mogli degli apostoli.

Tre Prove del fatto che Gesu' fosse Ebreo:
1. Ha iniziato a fare lo stesso lavoro del padre.
2. Ha vissuto in casa fino a 33 anni di eta'.
3. Era sicuro che sua madre fosse vergine, e sua madre era sicura che lui fosse Dio.

Tre Prove del fatto che Gesu' fosse Irlandese:
1. Non si e' mai sposato.
2. Non ha mai avuto un lavoro fisso.
3. Il suo ultimo desiderio e' stato qualcosa da bere.

Tre Prove del fatto che Gesu' fosse Portoricano:
1. Di nome faceva Jesus.
2. Aveva sempre problemi con la giustizia.
3. Sua madre non sapeva chi fosse suo (di lui....) padre.

Tre Prove del fatto che Gesu' fosse Italiano:
1. Parlava con le mani.
2. Beveva vino ad ogni pasto.
3. Lavorava nel ramo edilizio.

Tre Prove del fatto che Gesu' fosse Nero:
1. Chiamava tutti "fratello".
2. Non aveva un domicilio permanente.
3. Nessuno lo avrebbe mai assunto.

Tre Prove del fatto che Gesu' fosse Californiano:
1. Non si tagliava mai i capelli.
2. Andava in giro scalzo.
3. Ha inventato una nuova religione.

Se Dio ci avesse creato con l'intenzione di non farci masturbare ci avrebbe fatto con le braccia piu' corte.

Su un aereo in avaria viaggiano il Papa, D'alema, Scalfaro e un giramondo. La legge della barzelletta fa si' che ci siano solo tre paracadute. D'alema afferra il primo e dice: " Io sono indubbiamente il piu' astuto, sono pronto nelle decisioni quindi..." e si lancia. Scalfaro afferra il secondo dicendo: "Conscio dell'alta dignita' e responsabilita' della mia carica, delle aspettative che la nazione ripone in me, io devo mettermi in salvo" e scompare attraverso il portello. Restano il Papa e il giramondo a guardarsi. Sua Santita' guarda il giovane, ne ravvisa la somiglianza con Gesu' e decide di sacrificarsi: "Figliolo, io sono vecchio e atteso in cielo, quindi sarai tu a salvarti, ma prima devo dirti alcune cose che tu insegnerai nel mondo, se vuoi far cosa grata a questo vecchio prete". "Santita'" lo interrompe il ragazzo, "mi risparmi il sermone, perche' possiamo salvarci tutti e due, non ha visto che il piu' astuto s'e' buttato col mio sacco a pelo?".

Un tale va in vacanza in Terra Santa con la moglie e la suocera ma durante la vacanza la suocera muore.
Si reca quindi con la moglie da un becchino del posto, il quale spiega loro che possono trasportare il corpo in patria per $5000, oppure seppellirla in Terra Santa per solo $150.
L'uomo dice "Ce la portiamo a casa".
E il becchino "Ne siete sicuri??? E' una grossa spesa, potreste fare per molto meno una bella sepoltura qui!"
L'uomo risponde "Guarda, 2000 anni fa hanno seppellito un tizio qui, e dopo tre giorni questo è risorto! Meglio non rischiare!!

Il Papa, quando e' in aereo, si puo' considerare ancora il rappresentante di Dio in Terra?

 

successiva