Savigno (BO)
"
La Notte delle Streghe"
18-19 Giugno 2022

Due giorni di festa, in cui il centro storico sarà avvolto dall'atmosfera medievale del 1300 e mercatini, mestieranti, spadaccini, danze, spettacoli itineranti, streghe e gastronomia vi terranno compagnia.

PROGRAMMA

SABATO 18 GIUGNO ORE 18-24

- ore 18 apertura evento con sfilata, in abiti d’epoca, dei gonfaloni dei municipi di Valsamoggia e delle compagnie di artisti che animeranno la festa

- ore 18.30 apertura della “via delle streghe” con cartomanzia e lettura del futuro, esposizione mestieranti, giochi intelligenti per bambini, mercatini creativi medioevali, accampamenti di spadaccini e arcieri con possibilità di prova di tiro con l’arco e duelli di spade

- ore 18.30 laboratorio di lavorazione a sbalzo di monili in rame

- ore 19 apertura stand gastronomici “il bosco delle streghe” di Proloco Savigno in piazza XV Agosto, “l'accampamento medievale” di Compagnia Borgo del Diavolo e associazione TerraMagica in via Marconi e del "giardino" del centro sociale "le Nonne"; apertura street food di botteghe, bar e ristoratori locali

- ore 19.30 inizio spettacoli itineranti, lungo le vie del centro, dei Giullari di Davide Rossi con giocoleria e magia; musica celtica con i Giullari di Spade; sfilata degli spadaccini dei Legiones in Agro Boiorum, danze celtiche con le streghe di Kalenda Maya

- ore 22 spettacolo in piazza XV Agosto “Bona, una strega di Savigno” della compagnia Legiones in Agro Boiorum, a seguire spettacolo finale di giocoleria con spade, sfere e magia accompagnato da musica celtica

DOMENICA 19 GIUGNO ORE 10-24

- ore 8.30 partenza da piazza XV Agosto dell’escursione “racconti di eretici” della rassegna “Sentieri Parlanti in Valsamoggia”.
La Proloco di Castello di Serravalle vi accompagnerà sui sentieri delle limitrofe colline con una camminata a tema che racconterà la storia delle eresie e dell’esoterismo in un percorso ad anello per tornare alla seconda giornata della notte delle streghe

- ore 10 apertura della “via delle streghe” con cartomanzia e lettura del futuro, esposizione mestieranti, giochi intelligenti per bambini e non solo, mercatini creativi medioevali, accampamenti di spadaccini e arcieri con possibilità di prova di tiro con l’arco e duelli di spade

- ore 10 laboratorio di lavorazione a sbalzo di monili in rame

- ore 10.30 sfilata dei Giullari che annunceranno il programma della giornata

- ore 11.30 spettacoli itineranti lungo le vie del centro dei Giullari di Davide Rossi con giocoleria e mangia; musica celtica con i Giullari di Spade; danze celtiche con le danzatrici di Kalenda Maya

- ore 12 apertura stand gastronomici “il bosco delle streghe” di Proloco Savigno in piazza XV Agosto, “l'accampamento medievale” di Compagnia Borgo del Diavolo e associazione TerraMagica in via Marconi e del "giardino" del centro sociale "le Nonne"; apertura street food di botteghe, bar e ristoratori locali, fino a sera

- ore 15.30 laboratorio di lavorazione a sbalzo di monili in rame

- ore 15.30 addestramento di scherma medievale per bambini e ragazzi in piazza XV Agosto a cura di Legiones in Agro Boiorum

- ore 16.30 scuola di danza medievale e celtica in piazza XV Agosto a cura di Kalenda Maya

- ore 19.30 inizio spettacoli itineranti lungo le vie del centro dei Giullari di Davide Rossi con giocoleria e magia; musica celtica con i Giullari di Spade

- ore 21.30 duelli in piazza XV Agosto “I pretendenti dalla strega Bona da Savigno”, a seguire spettacolo finale di giocoleria con spade, sfere e magia accompagnato da musica celtica

Savigno (BO)
"La Notte delle Streghe"
18-19 Giugno 2022

ULTERIORI
INFO E CONTATTI

Proloco Savigno

tel
348 883 9413

mail
proloco.savigno@gmail.com

come arrivare
Mappa


Le informazioni relative agli eventi riportati in queste pagine sono state fornite dagli organizzatori, da simpatizzanti o reperite su internet; noi ci limitiamo soltanto a segnalarvele, ma non siamo responsabili di eventuali modifiche delle date, orari e contenuti dell'evento.
Vi invitiamo, prima di partire, a contattare i comuni o le strutture competenti.