Trieste
"Aromi e Sapori in Maschera"
dal 24 Febbraio al 1° Marzo 2022

Torna, in Piazza Ponterosso, via Cassa di Risparmio e via Bellini, Aromi e Sapori in Maschera, dove nei giorni della festa più allegra e colorata dell'anno si svolgerà la tradizionale Mostra mercato di Carnevale con un'ampia offerta di prodotti tipici e e artigianato da Sicilia, Liguria, Piemonte, Lombardia, Umbria, Puglia, Toscana, Veneto e anche dalla Croazia.

Per festeggiare anche quest'anno il Carnevale nel migliore dei modi possibile, con le specialità del periodo tutte da gustare e i prodotti artigianali e gli articoli legati ai costumi e alle maschere che caratterizzano la festa più pazza dell'anno, ogni giorno, dal 24 febbraio al 1° marzo 2022 dalle 9 alle 21, si potranno visitare gli eleganti stand allestiti in piazza Ponterosso e nelle adiacenti vie Bellini e Cassa di Risparmio.

Artigiani e commercianti metteranno in mostra e proporranno al pubblico prodotti d’artigianato e specialità alimentari.

Sono previsti assaggi gratuiti per tutti.

Per accompagnare e rendere più piacevole la vista alla mostra mercato in stile carnevalesco non mancheranno birre artigianali, hamburger di carne e pesce, dolci golosità al cioccolato e le immancabili frittole.

Essendo Carnevale non potranno mancare spettacoli, giochi, intrattenimenti e animazioni per i più piccoli: durante l'orario di apertura è prevista infatti la presenza di Minnie, Topolino e dei Supereroi a cura dell'animatore Ernesto Feletti che, tra scherzi, frizzi, lazzi, giochi e risate, regaleranno alle mascherine alcuni piacevoli momenti di allegria.

Trieste
"Aromi e Sapori in Maschera"
dal 24 Febbraio al 1° Marzo 2022

NOTIZIA DA
www.turismofvg.it

come arrivare
Mappa

Le informazioni relative agli eventi riportati in queste pagine sono state fornite dagli organizzatori, da simpatizzanti o reperite su internet; noi ci limitiamo soltanto a segnalarvele, ma non siamo responsabili di eventuali modifiche delle date, orari e contenuti dell'evento.

Vi invitiamo,
prima di partire,
a contattare i comuni
o le strutture competenti.