HOME Cerca evento Feste con
Data Mobile
Vacanze
LAST MINUTE
Raccolta di Temi pronti per
la scuola

Pavia
"La Città delle 100 Torri - 2^ edizione"
14-15-16 Giugno 2019

La Città delle 100 Torri

Sabato 15 e domenica 16 giugno 2019, al Castello Visconteo di Pavia sarà possibile rivivere l’atmosfera del Medioevo.

Due giorni di rievocazione e Pavia tornerà ad essere ‘La città delle 100 torri’.

I giardini del castello si animeranno grazie al torneo in armatura, agli spettacoli di scherma artistica, ai giochi, alla battaglia e altro ancora.

A partire dal sabato mattina, 32 compagnie provenienti da tutta l’Italia prenderanno possesso dei giardini del Castello per ricreare un accampamento storico.

Nel fossato, invece, sarà allestito un mercato in cui i partecipanti e i visitatori potranno ammirare le opere di artigianato, ma anche rifocillarsi nelle locande.

I più giovani, che aspirano diventare cavalieri, troveranno all’interno del Castello un percorso per la loro preparazione che, una volta superato, li renderà scudieri, mentre i diversamente giovani si potranno cimentare in prove di abilità con giochi medievali.

All’interno della sala didattica, di fianco alla biglietteria dei Musei Civici, sarà allestito l’Uffico della Condotta e la Sala delle torture, liberamente visitabili da parte del pubblico.

L’evento è organizzato dall’associazione “Lame della Torre – ASD Scherma Storica Pavia” è totalmente gratuito e aperto a tutti.

La Città delle 100 Torri

pagina FB dell'evento

Organizzato da
 Lame della Torre - ASD Scherma Storica Pavia

segnalato da
Katia Verza
Visualizza profilo


Come arrivare

Con il Tuo aiuto è possibile continuare a mantenere vive queste pagine.
Se apprezzi il mio lavoro e vuoi sostenermi puoi farlo tramite
o

Le informazioni relative all'evento riportato in questa pagina sono state fornite dagli organizzatori, da simpatizzanti o reperite su internet; noi ci limitiamo soltanto a segnalarvele, ma non siamo responsabili di eventuali modifiche delle date, orari e contenuti dell'evento. Vi invitiamo, prima di partire, a contattare i comuni o le strutture competenti.