Tezze di Arzignano (VI)
"609^ Festa Patronale di Sant'Agata e Mercatino
"
6 Febbraio 2022

L'Associazione Sant'Agata, la Parrocchia di Tezze e il Comune di Arzignano (VI) in collaborazione con l'Associazione Culturale NSV Organizzazione Eventi APS affiliata A.I.C.S. - Comitato Provinciale di Rovigo, organizzano per Domenica 06 Febbraio 2022, a Tezze di Arzignano (VI), in Via Roma dalle ore 09:00 alle ore 19:00 il Mercatino della "609^ Festa Patronale di Sant'Agata", che prevede la presenza di:

Espositori delle Tradizioni Popolari, dell'Usato/Antiquariato/Vintage, dell'Artigianato Artistico e delle Opere d'Ingegno Creativo con curiose ed originali Idee Regalo per la Casa ed il Tempo Libero

- bancarelle di Prodotti Enogastronomici Tipici Regionali d'Italia e Specialità Alimentari Dolci e Salate Stagionali, Prodotti e Rimedi Naturali per la Cura del Corpo e del Vivere Sano.

Programma della Festa

- dalle ore 9:30 Processione Votiva: partenza dalla Rocca di Castello con personaggi in costume del 1400;

- alle ore 10:45 presso Chiesa Parrocchiale di Tezze: Santa Messa Solenne;

- dalle ore 14:30 Il Medioevo in Piazza – Spettacoli di animazioni di strada;

- alle ore 19:00 Vespri con bacio della reliquia;

- dalle ore 14:00 alle ore 17:00 Visita Guidata alla Rocca del Castello di Arzignano.

Presso le Trattorie del paese sarà possibile degustare il tradizionale menù di Sant'Agata.

La Manifestazione si svolge nel pieno rispetto delle norme anti contagio da SARS-CoV-2.

Tezze di Arzignano (VI)
"609^ Festa Patronale di Sant'Agata e Mercatino"
6 Febbraio 2022

PER INFO MERCATINO
E PARTECIPAZIONE COME ESPOSITORE:

Raffaella 347.0495286

mail: nsv.eventi@gmail.com

NsvOrganizzazioneEventi

come arrivare
Mappa

Le informazioni relative agli eventi riportati in queste pagine sono state fornite dagli organizzatori, da simpatizzanti o reperite su internet; noi ci limitiamo soltanto a segnalarvele, ma non siamo responsabili di eventuali modifiche delle date, orari e contenuti dell'evento.

Vi invitiamo, prima di partire, a contattare i comuni o le strutture competenti.